Infermiera laureata in cure mediche e nella promozione della salute e l’educazione sanitaria

 

La professione di infermiera risale al 19-esimo secolo, capostipite fu Florence Nightingale, nata a Firenze nel 1820, prodigatasi per una sanità più sociale e per condizioni più umane negli ospedali. La prima figura infermieristica slovena è stata Angela Boškin, nata 66 anni dopo Florance (1886). E’ stata la personificazione della assistenza ai bambini. Uno dei suoi gesti più belli è stato l’offrire ai bambini di casa in casa, una mela al giorno. Da allora il sistema sanitario è diventato molto più complesso, ma l’infermiera è rimasta e resta tuttora, il primo contatto con il paziente, e quella che si impegna per il mantenimento di un sincero contatto umano.

 

Nell’ambito del moderno sistema sanitario, la figura dell’infermiera torna ad acquisire maggiore autonomia nello svolgimento del proprio lavoro – tanto nell’ambito del servizio sanitario a domicilio quanto al Centro per il miglioramento della salute, dove tiene seminari di prevenzione volti al mantenimento e al miglioramento della salute. Nel farlo si avvale del supporto degli strumenti di cui è stata dotata nell’ambito dei percorsi di formazione, nonché del bagaglio di nuove conoscenze e informazioni acquisite in autonomia, il tutto allo scopo di comprendere meglio e più agevolmente i bisogni umani. Si indicano qui di seguito i seminari attualmente in corso di svolgimento presso il Centro per il miglioramento della salute dell’Azienda sanitaria di Pirano.

 

CORSI DI BASE PER MIGLIORARE LA SALUTEa cui possono partecipare persone di età superiore ai 19 anni e per i quali non serve alcuna impegnativa.

  • Vivere in modo sano
  • Sono in forma?
  • Tecniche di rilassamento
  • Ipertensione (pressione alta)
  • Eccesso di grassi nel sangue
  • Eccesso di zuccheri nel sangue
  • Test di idoneità fisica per adulti
  • Test di idoneità fisica per anziani

 

CORSI AVANZATI PER MIGLIORARE LA SALUTEper i quali i partecipanti hanno bisogno di una regolare impegnativa emessa del medico di base, da un’infermiera qualificata dell’ambulatorio di medicina di base o da uno specialista.

 

Consultorio per uno stile di vita sano

  • Mangiare sano
  • Fare movimento
  • Dimagrire in salute

 

Consultorio per la salute mentale

  • Assistenza per confrontarsi con la depressione
  • Assistenza per superare l’ansia
  • Come affrontare lo stress

 

Consultorio per i comportamenti a rischio

  • Terapia di gruppo per smettere di fumare
  • Percorsi individuali per smettere di fumare
  • Percorsi di gruppo per interrompere il consumo pericoloso e nocivo di alcol

 

Un ambito di intervento del tutto speciale è rappresentato dal lavoro di educazione rivolto a bambini e ragazzi. L’infermiera professionista entra nelle scuole dell’infanzia, nelle scuole primarie e in quelle secondarie, e in ogni altro luogo di ritrovo per bambini e ragazzi. Insegnare ai bambini è il più bello dei compiti, ma al contempo anche quello di maggiore responsabilità, dal momento che abbiamo un impatto diretto sul loro modo di intendere il mondo e lo sviluppo. Forti delle nostre conoscenze, di buona volontà e del giusto approccio siamo in grado di offrire ai giovanissimi contenuti di vario tipo, incidendo in tal modo sul rapporto che essi hanno col proprio corpo. Già dal 2017 è in corso di svolgimento anche presso le strutture di assistenza all’infanzia (asili) – in aggiunta alle scuole primarie e secondarie, in cui se ne rileva ormai da decenni la sistematica implementazione – un programma di educazione sanitaria che risponde alle linee guida tecniche fornite dall’Istituto nazionale di sanità pubblica (NJIZ) e al programma finanziato dall’Ente sloveno per l'assicurazione sanitaria (ZZZS). Di concerto con i nuovi collaboratori del Centro per il miglioramento della salute, l’infermiera collabora e promuove la salute con una particolare enfasi sui seguenti aspetti: alimentazione sana, movimento, tempo libero attivo, prevenzione di incidenti e infortuni tra i bambini, educazione sessuale, dipendenze, stress e qualità della vita degli adolescenti.

 

Nel Centro per il miglioramento della salute della CS di Pirano, lavorano tre infermiere diplomate, Tadeja Bizjak, Katja Štajner e Pamela Isenaj, che collaborano nei programmi individuali e di gruppo per il consolidamento della salute. Vi potete prenotare per consultazioni individuali, attraverso la e-mail: ckz@zd-piran.si oppure chiamando al telefono al numero: 05 62 07 221. Gli orari di consultazione: lunedì , dalle 15,30 alle 16,30, martedì tra le 13,00 e le 15,00 (programma SVIT), ogni mercoledì dalle 8,00 alle 10,00 e ogni giovedì dalle 7,30 alle 9,30.